Tinaba Business: vantaggi e svantaggi per le aziende

Chi ha una partita Iva, sa che spesso deve accontentarsi di conti molto costosi. Tinaba Business punta proprio a superare questo limite offrendo un conto dedicato all’attività a costi contenuti.

Un prodotto  completo ma allo stesso tempo con una gestione semplificata, perché chi ha un’attività in proprio sa che è importante dove possibile risparmiare anche il tempo.

I requisiti per Tinaba Business

Qui troviamo un unico requisito ovvero il possesso di una partita Iva. Non è invece richiesta un tipo di società specifico (di persone o di capitali, associazione, ecc).



Advertisement

È possibile avere contemporaneamente un conto Tinaba personale e un conto Tinaba Business e si può anche passare da un conto personale alla versione business. In conclusione ci sono tre possibili situazioni:

  • conto personale Tinaba e conto Business con altra banca;
  • conto Tinaba Business e conto personale con altra banca;
  • un conto Tinaba Business e un conto Tinaba personale intestato alla stessa persona.

Non si possono invece avere due conti personali o due conti Business. Questo limite vale anche per chi è titolare di più società.

Come aprire il conto Business

L’apertura del conto è gratuita e la procedura avviene tramite una registrazione che serve per creare l’account aziendale e le credenziali per accedervi. Per fare la registrazione si deve:

  • andare sul sito di Tinaba (Vuoi aprire un conto per privati? Accedi  da questo link e vedi come Tinaba ti regala 10€);
  • cliccare su un pulsante Registrati.

La schermata permette di scegliere tra Tinaba privato e Tinaba Aziendale, e per un conto business si deve logicamente cliccare su questo secondo.

N.B. Se si sceglie di aprire prima la versione Tinaba privato si dovrà logicamente rispettare una tempistica più lunga.

Prima ci sarà l’attivazione del conto e solo dopo che questa è completata si può chiedere la trasformazione alla versione Business (e poi attendere che la trasformazione diventi definitiva e attiva).

Per la compilazione dei campi bisogna seguire le indicazioni, compilando almeno tutti quelli che sono indicati come obbligatori. Se non si hanno i documenti richiesti sotto mano si può interrompere la procedura e riprenderla successivamente, senza perdere i progressi con la compilazione già completata.

Se poi si ha il bisogno di avere assistenza o superare qualche dubbio, si può accedere alla chat cliccando sulla funzione Apri Chat.

Tinaba Business: costi e condizioni economiche

Come già accennato la registrazione è gratuita. Oltre a questa rimangono gratis anche:

  • la gestione e i bonifici (sono possibili quelli Sepa, e fino a 10 al mese);
  • l’incasso dei pagamenti da parte dei clienti (per quelli on line c’è compatibilità anche con Alipay e Google Pay);
  • il welcome Kit.

I costi da considerare sono evidentemente ridotti all’osso e sono riferiti soprattutto ad alcuni servizi aggiuntivi. Nel particolare possiamo ricordare:

  • Set-up dei servizi: 99,90€ (costo applicato una tantum ed in sconto ad ottobre 2020 a meno di 60 euro);
  • VAS: a partire da 9,90€ al mese;
  • Know your client: a partire da 19,90€ al mese;
  • CRM acquisition: a partire da 50€ a campagna.

Tinaba Business permette infatti di integrare servizi ad hoc a seconda della propria attività. Per esempio in caso di ristorazione si può attivare il servizio di pagamento al tavolo, pagare tramite QR Code, ecc.

Da segnalare con Tinaba Bussiness anche la possibilità di ricevere i pagamenti online. Per i differenti servizi ci possono essere commissioni ulteriori aggiuntive da considerare.



Advertisement

Con questa particolare conto aziendale è anche possibile ricevere pagamenti via app da Alipay con una commissione del 2,2% (2% in promo). Tutte queste opzioni possono e devono essere valutate in base alle proprie necessità attraverso il personale appositamente dedicato da Tinaba. Vediamo perciò come è possibile ricevere assistenza:

Contatti utili

La sezione dedicata a Tinaba Business prevede vari contatti utili. Nel particolare ad ottobre 2020 è possibile riferirsi a:

  • e-mail: business@Tinaba.it;
  • community ufficiale;
  • form online accessibile cliccando sulla dicitura ‘Contatta il nostro team di consulenti‘ (si tratta anche della via più comoda per ricevere info sui servizi opzionali e sul conto stesso);
  • numero verde 800.591.801 ) che è attivo dalle ore 9 fino alle 19 senza interruzioni, dal lunedì al venerdì.

In aggiunta si può usare la chat (si entra nell’app con le credenziali e si fa tap sulla voce help). Per il servizio clienti il numero verde Tinaba Business è 800.694.950 mentre dall’estero è 02.98.67.00.60.

Carta conto del mese

La carta conto del mese è Hype. La scelta è dovuta soprattutto alle recenti novità introdotte tra cui l'adesione, tra le prime in Italia, a Google Pay. Ricordiamo che nella sua versione base Hype non ha nessun costo e permette di ricevere e fare bonifici, pagare gratuitamente online e con Pos, prelevare gratis in Euro da tutti gli ATM. Per maggiori info e per aprirla vai al sito ufficiale cliccando questo link mentre per leggere la nostra recensione il link è: https://www.carteconto.org/carta-hype/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *