Selfy conto Mediolanum conviene? Pro e contro

Il gruppo Bancario Mediolanum aumenta ulteriormente il suo spirito smart (che ha comunque caratterizzato praticamente tutta la sua storia) con Selfy, il conto 100% digitale di Banca Mediolanum.

Una scelta già portata avanti con Flowe proposto dalla società omonima facente parte appunto dell’importante gruppo Milanese.

Uno dei punti in comune di questi due ‘prodotti’ è infatti proprio la natura smart, con accesso veloce e sicuro via app senza venir meno ad una evidente adattabilità dei servizi a differenti target di clienti (Leggi anche carta conto Mediolanum).

In particolare con Selfy si risponde all’esigenza di quanti cercano un conto digitale, ma che sia dotato di tutti i servizi di un conto bancario ‘tradizionale’: investimenti, acquisto di polizze, prestiti, pagamenti, carte, ecc.

Vediamo quindi le caratteristiche principali che Selfy può offrire ai suoi clienti.

Selfy: il conto Mediolanum sempre in ‘tasca’

Ci sono due aspetti principali di Simply che lo rendono un conto interessante: il primo è di ordine pratica e il secondo invece di carattere economico.

Gestione e apertura facili e veloci

Grazie all’uso dell’app Mediolanum, da scaricare gratis sul proprio smartphone, Selfy è sempre con noi e non solo per fare acquisti.

La gestione che offre è completa in quanto facendo l’accesso al tipo di servizio di interesse, una volta effettuato il login, si potrà richiedere un prestito, oppure controllare le spese fatte con la carta, seguire gli investimenti o addirittura sottoscrivere quelli previsti dal proprio profilo, ecc.

Questa velocità e semplicità di ‘risposta’ nella gestione la incontriamo anche per quanto riguarda l’apertura del conto, che può essere fatta comodamente online in un quarto d’ora circa, e venendo guidati passo per passo (Clicca qua se vuoi iniziare la procedura).

Per quanto riguarda la sicurezza Banca Mediolanum mantiene ancora le proprie promesse con standard elevatissimi, e avendo ben abituato i suoi utenti da questo punto di vista, le opinioni a riguardo non possono che essere molto positive.

Costi e commissioni

Selfy spinge sulla semplicità anche per quanto riguarda la parte dei costi. Per la precisone il conto Mediolanum punta alla tranquillità di sapere prima quanto sarà l’esborso che si dovrà sostenere per il suo utilizzo.

Il tutto regalando anche qualche bella sorpresa e cioè: 12 mesi, come una sorta di prova gratuita, il canone del conto è pari a zero.

N.B. Se si è under 30 anni il canone rimane azzerato per tutto il periodo che separa dal superamento della soglia anagrafica che dà accesso all’agevolazione.

Non solo, grazie alla sottoscrizione di differenti prodotti e all’uso che si fa del conto e di alcuni suoi servizi il canone si può comunque azzerare fino a fine 2022 (ad esempio sottoscrivendo un prestito o il mutuo, od avendo un patrimonio gestito di almeno 15.000 euro).

E se non si rientra in queste ipotesi, oppure al superamento dei 12 mesi gratuiti? Il costo del canone che verrà applicato prevede un importo annuo di 45 euro (11,25 euro a trimestre, ovvero 3,75 euro al mese) che comprende anche il canone della carta di debito.

I bonifici fatti con l’app non prevedono costi, così come gli addebiti permanenti, gli estratti conto online e i prelievi in zona Sepa. Invece ha un costo la carta di credito che è pari a 12 euro (80 euro se Prestige ma il primo anno è gratuita) ma è facoltativa e va richiesta.

Selfy prestiti e altri servizi

Selfy è un conto completo che a guardare bene prevede solo il limite del carnet di assegni (non richiedibile). Tra i vari altri servizi che permette di utilizzare troviamo una scelta ben strutturata sui prestiti. Innanzi tutto il SelfyCredit Istant che permette la richiesta del prestito praticamente in tempo reale.

A questo si aggiunge la soluzione Shop For You che permette di acquistare a rate a tasso zero prodotti presenti nell’apposito catalogo (convenzionato con marchi come Samsung, Lenovo, ecc).ùù

Queste sono due ‘chicche’ rispetto anche ad importanti realtà bancarie concorrenti, dato che ci sono ben poche alternative, almeno in questo momento, che mantengono lo stesso passo.

E infine, anche per coloro che hanno esigenze più complesse, come trading, sottoscrizione di fondi, ecc, non mancano certo né le possibilità e nemmeno le alternative.

Promo Tim

Non poteva mancare anche una promozione per invogliare ulteriormente a sottoscrivere il Conto Selfy di Banca Mediolanum ed anche questa ha un’evidente anima smart. Basterà infatti accreditare il proprio stipendio per ottenere 100 GB al mese di navigazione con Tim (Leggi qui per ricevere maggiori info).

Non solo in base alla promo attiva al 10 febbraio 2021 Banca Mediolanum regalerà un router wifi di ultima generazione brandizzato Tim è caratterizzato da uno Schermo LCD a colori (N.B. Il router supporta fino a 10 dispositivi).

Selfy conto: le nostre conclusioni

I conti che mettono lo smartphone al centro dell’utilizzo ci hanno insegnato la loro comodità ed utilità me di contro generalmente impongono anche alcune rinunce. Questi limiti qui su Selfy il conto di Banca Mediolanum non li riscontriamo.

Ci piace la semplicità di gestione, personalizzabile in base alle proprie esigenze con la banca, e il costo che non apre la strada a brutte sorprese.

Carta conto del mese

La carta conto del mese è Hype. La scelta è dovuta soprattutto alle recenti novità introdotte tra cui l'adesione, tra le prime in Italia, a Google Pay. Ricordiamo che nella sua versione base Hype non ha nessun costo e permette di ricevere e fare bonifici, pagare gratuitamente online e con Pos, prelevare gratis in Euro da tutti gli ATM. Per maggiori info e per aprirla vai al sito ufficiale cliccando questo link mentre per leggere la nostra recensione il link è: https://www.carteconto.org/carta-hype/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *