Ing direct prepagata a zero canone: è davvero gratis?

La carta Ing Direct prepagata (virtuale e quella fisica), usabile sia in Italia che all’estero, è proposta a zero canone. Ma si tratta davvero di una carta gratuita? Cerchiamo di capirlo insieme e di valutare anche i limiti di utilizzo che Ing Direct ha applicato sulla sua carta prepagata.

Ing Direct prepagata virtuale o fisica: differenze e caratteristiche

Con Ing Direct sia la prepagata virtuale che la prepagata fisica, permettono di fare acquisti spendendo anche tutto il plafond di cui la carta è dotata in quel momento, senza restrizioni. Ovviamente la prepagata virtuale non potrà essere usata per fare prelievi.

Ma c’è un’altra cosa che hanno in comune queste due carte: sono entrambe senza il costo fisso di un canone mensile oppure annuale.

Inoltre entrambe possono essere ricaricate direttamente dall’home banking del proprio conto corrente Arancio Ing direct, trasferendo in modo praticamente istantaneo la somma sulle disponibilità della carta prepagata stessa. La prepagata di Ing Direct è dotata di un plafond di 4.500 euro.

L’importo presente sulla prepagata (nel limite del plafond suddetto) corrisponde anche all’importo spendibile con la card stessa. Sul foglio informativo ufficiale non sono infatti riportati limiti di sorta legate sia alle transazioni online che presso pos.

Ing Direct prepagata virtuale o fisica: modalità di richiesta

La prepagata di Ing Direct presenta una particolarità rispetto a tantissime carte concorrenti, ovvero la modalità di richiesta delle due versioni di carte. Infatti prima si deve richiedere la versione della prepagata virtuale.

Questa procedura avviene in modo semplice, entrando nell’area personale del conto Arancio e andando nella sezione delle Carte. Qui aperto il menù apposito, si va nella sezione della richiesta delle carte scegliendo quella prepagata (vedi anche Yap).

Una volta richiesta la prepagata virtuale, se si vuole, si può richiedere anche la versione fisica, che mantiene la promessa di una carta senza canone. Di contro la versione fisica della card ‘arancio’ prevede un costo una tantum: quello di emissione pari a 10 euro.

N.B. Tale commissione andrà spesa di nuovo in caso di furto, smarrimento o deterioramento della tesserina di plastica.

Requisiti per la richiesta della versione prepagata virtuale

Anche per quanto riguarda i requisiti essenziali per richiedere la ricaricabile ‘virtuale’ della banca olandese non ci sono particolari formalismi da tenere presente. Nel particolare è sufficiente essere titolari di un conto corrente Arancio attivo.

Requisiti per la richiesta della versione prepagata fisica

In questo secondo caso, oltre ad essere titolari di un conto corrente Arancio, è necessario aver già richiesto a Ing Direct, tramite Home banking, la versione della prepagata virtuale. Nella stessa sezione di richiesta della prepagata virtuale, è infatti disponibile la funzione di richiesta anche della versione fisica.

Ing Direct prepagata virtuale e fisica: costi

Come già più volte evidenziato, Ing Direct non applica veramente a nessuna prepagata un costo di gestione.

Per quanto riguarda invece l’utilizzo si devono considerare alcune commissioni in modo da valutare la reale convenienza in funzione delle proprie necessità (vedi anche Carta Hype). Nel particolare a febbraio 2020 in base a quanto riportato dal foglio informativo ufficiale abbiamo:

  • ricarica della carta (da sito oppure da app via c/c Arancio): 1 euro a operazione;
  • ristampa pin cartaceo: 2.5 euro;
  • servizio su richiesta sms alert 0.5 euro;
  • rifornimento carburante: zero commissioni;
  • prelievo da atm: 2 euro (in caso di cambio valuta in più commissione del 2%).

Il limite di prelievo al giorno di contante tramite ATM in Europa e ATM per area Mondo è pari a 500 euro. Il limite di prelievo al mese di contante tramite ATM in Europa e ATM per area Mondo € 4.500.

Contatti

Ing Direct è nota tra le altre cose anche per le varie possibilità di contatto per ottenere info oppure assistenza. Nel particolare è possibile utilizzare:

  • chat: attiva per i già clienti attraverso l’area personale (valida anche per effettuare operazioni che non necessitano di Smart Code;
  • telefono: per i non clienti il numero è unico e cioè 0299967921. Per i già clienti da telefono fisso è necessario chiamare il numero verde Ing Direct 800 717 273 mentre da cellulare e dall’estero si utilizza il nr a pagamento 02 99 96 789;
  • filiale.

Per semplici info sulla Ing Direct prepagata è inoltre possibile riferirsi alla community che offre anche un enorme ‘banca dati’ di domande e risposte. La community può essere utile in caso di problemi di varia tipologia, ad esempio legati all’accesso della propria area personale.

In tal caso è infatti possibile appurare se altri titolari della carta prepagata Ing Direct hanno avuto un problema simile, passando poi al contatto diretto via chat, telefono o filiale della banca olandese.

Carta conto del mese

La carta conto del mese è Hype. La scelta è dovuta soprattutto alle recenti novità introdotte tra cui l'adesione, tra le prime in Italia, a Google Pay. Ricordiamo che nella sua versione base Hype non ha nessun costo e permette di ricevere e fare bonifici, pagare gratuitamente online e con Pos, prelevare gratis in Euro da tutti gli ATM. Per maggiori info e per aprirla vai al sito ufficiale cliccando questo link mentre per leggere la nostra recensione il link è: https://www.carteconto.org/carta-hype/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *