db Contocarta: costi, funzionamento e opinioni

Una delle più note carte conto in commercio è sicuramente la db Contocarta di Deutsche Bank Easy. Il successo è sicuramente legato alla sua ‘nomea’ di carta prepagata con iban a costo zero. Ma è realmente così? Vediamolo assieme.

db Contocarta: tipologie

Innanzi tutto la carta conto della banca tedesca è disponibile in due versioni e cioè:

  • db Contocarta: la tipologia ‘standard’;
  • db Contocarta Inter: rivolta ai tifosi della squadra milanese.

Le caratteristiche sono comunque molto simili anche se la seconda è personalizzata con i colori della compagine nerazzurra e, se richiesta dal 5 al 22 aprile 2018,  permetteva di partecipare all’estrazione dei biglietti per Inter-Juventus oltre che un VIP Tour allo stadio Meazza.

db Contocarta: cosa può fare

La carta conto della banca tedesca garantisce un’ampia operatività e perciò potrebbe sostituire la funzionalità di un conto corrente. Nel particolare è possibile:

  • fare bonifici;
  • procedere all’accredito dello stipendio e/o della pensione;
  • domiciliare le proprie utenze domestiche od i vari finanziamenti;
  • ricaricare la propria Sim;
  • pagare le bollette ed il canone Rai;
  • pagare MAV e RAV.


A questo si aggiunge la possibilità di prelevare da Atm, di pagare online e tramite Pos alla pari di una normale carta di debito o prepagata.

db Contocarta: come richiederla

La db Contocarta, alla pari di molti altri prodotti di Deutsche Bank, può essere richiesta comodamente e totalmente online grazie alla firma digitale.

Nel particolare bisogna seguire i seguenti 4 semplici passaggi e cioè:

In alternativa è possibile richiederla anche tramite ‘punto vendita’ (qui il servizio di localizzazione) portando con se il modulo reperibile sul sito ufficiale.

Ricordiamo che se la via online rappresenta la procedura più snella, quella da filiale rappresenta l’unica alternativa possibile nel caso di un richiedente che non sia già titolare di c/c.

Come appena detto sul web il riconoscimento viene effettuato tramite bonifico mentre in un punto db Easy sarà l’operatore a procedere direttamente al riconoscimento stesso.

db Contocarta: requisiti

Non ci sono particolari limitazioni per la platea dei richiedenti la db Contocarta. Possono infatti farne richiesta tutti i nuovi clienti residenti in Italia che abbiano almeno 18 anni (non è quindi una carta conto per minorenni). Unica eccezione i cittadini statunitensi.

Non è possibile cointestare la carta conto con iban e neppure richiederne più di una ad intestatario.

db Contocarta: costi e condizioni

La db Contocarta presenta costi limitati a partire dal canone annuo, costi d’emissione, attivazione e rinnovo della carta sempre pari a zero euro (vedi come scegliere le carte a costo zero). Gratis sono anche:

  • i prelievi da ATM;
  • i bonifici in area SEPA;
  • la ricarica allo sportello in contanti o su atm Deutsche Bank;
  • gli addebiti SDD;
  • i pagamenti con carta;
  • i pagamenti di MAV e RAV, bollette e canone Rai (vedi anche Carta Hype);
  • le ricariche del cellulare;
  • la rendicontazione sia cartacea che online;
  • il servizio di home banking db Interactive;
  • la commissione per la sostituzione od il blocco della carta.

Tra le pochissime opzioni a pagamento abbiamo invece:

  • la ricarica da ricevitoria Sisal: 3 euro;
  • il tasso di cambio applicato ad i pagamenti in valuta differente dall’euro: 1,75%.

db Contocarta: limiti e plafond

Anche in questo ambito le  critiche sono limitate visto che la carta conto con Iban di Deutsche Bank offre massimali di sicuro interesse. Nel particolare avremo:

  • Plafond: 50000 euro;
  • massimo prelievo giornaliero: 500 euro;
  • limite mensile per pagamenti POS e prelevamenti ATM: 5 mila euro.

E’ invece illimitato il numero di ricariche possibili sia a livello giornaliero che mensile od annuale (leggi anche la recensione N26 Business o privato).

db Contocarta: come funziona online?

Grazie al servizio db Interactive (che ricordiamo è totalmente gratuito) la db Contocarta funziona come un vero e proprio conto online.

Questa possibilità non è garantita solo da Pc bensì anche da device mobile (tablet, smartphone e Apple Watch) grazie all’app “La Mia Banca“.

Login

La funzionalità dell’home banking è totale ed è sicura al 100% grazie anche alla possibilità dell’uso del ‘touch id’. I requisiti necessari sono:

  • Apple: iOs 8.0
  • Android: versione 4,3;
  • Windows Phone: Windows 10 Mobile, Windows Phone 8.1, Windows Phone 8 (sul sito ufficiale non più riportato a luglio 2019).

db Contocarta: contatti

Per avere informazioni inerenti a questo prodotto è possibile recarsi ad una filiale Deutsche Bank (gli indirizzi sono reperibili sul sito ufficiale qui) oppure compilando il form alla pagina https://richiedi-informazioni.dbeasy.it/form/step/1.

E’ inoltre disponibile un numero verde dedicato per i ‘non clienti’ e cioè lo 800 669797 ed una mail: dbeasy.digitale@db.com

Sia per operare online che per info i già clienti dovranno invece chiamere il numero di telefono 026995 con personale dedicato dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 ed il sabato fino alle 14.

Per procedere al blocco è invece possibile chiamare immediatamente il numero 800 207.167 dall’Italia oppure lo (0432) 744.106 fuori dai confini nazionali.

Carta conto del mese

La carta conto del mese è Hype. La scelta è dovuta soprattutto alle recenti novità introdotte tra cui l'adesione, tra le prime in Italia, a Google Pay. Ricordiamo che nella sua versione base Hype non ha nessun costo e permette di ricevere e fare bonifici, pagare gratuitamente online e con Pos, prelevare gratis in Euro da tutti gli ATM. Per maggiori info e per aprirla vai al sito ufficiale cliccando questo link mentre per leggere la nostra recensione il link è: https://www.carteconto.org/carta-hype/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.