Conto deposito CheBanca opinioni: i tassi 2022

Il conto deposito CheBanca dopo anni dal lancio del primo prodotto destinato alla gestione del risparmio per chi non ama rischi, mantiene spunti interessanti. Quali?

Principalmente i tassi di interesse che rimangono tra i livelli medio-alti, rispetto alle principali concorrenti facendo molta attenzione alla solidità della banca (il conto deposito CheBanca appartiene al gruppo Mediobanca).

Tra l’altro i livelli risultano ancora più interessanti in virtù delle promozioni frequentemente proposte. Altro aspetto interessante è rappresentato dal fatto che gli interessi sono liquidati in modo anticipato.

Conto deposito chebanca: come si apre il conto?

Quando si ha a che fare con i prodotti online come il conto deposito CheBanca si teme di avere dei problemi nell’apertura.

CheBanca ha ampliato la sua rete di filiali il che offre sia la possibilità di aprire il conto in filiale e sia tramite la funzione on line. Quest’ultima è molto semplice. Infatti bisogna solamente:

  • mostrare l’intenzione di voler aprire il conto deposito CheBanca;
  • compilare gli spazi obbligatori con: dati personali, dati del documento non scaduto di identità, codice fiscale, e-mail e numero di telefono, iban di un conto di appoggio (che non deve essere necessariamente di CheBanca ma può essere con qualsiasi altra banca);
  • confermare l’invio dei moduli compilati via web (se c’è qualche errore il sistema non procede e permette di effettuare le modifiche necessarie);
  • stampare il contratto precompilato da inviare via posta una volta firmato oppure consegnarlo in una filiale.

Il conto deposito CheBanca risulta aperto ma non è ancora attivo. Per l’attivazione è sufficiente fare un bonifico on line anche solamente di 1 euro. Il conto deposito può essere cointestato.

Conto corrente e conto deposito: conviene?

Se si vuole aprire il conto corrente e il conto deposito è consigliato aprire il conto corrente CheBanca così da ottenere l’iban e attivare l’internet banking.

Una volta loggati e inseriti i codici è possibile fare la richiesta di apertura del conto deposito CheBanca direttamente dall’internet banking.

In questo modo, attivando la firma digitale (Fea) non si dovrà seguire la procedura di stampa, firma e invio dei moduli cartacei.

Tra l’altro ricordiamo che il conto Digital è un conto online a costo che non graverà quindi sulle proprie spese e che potrà perciò rappresentare un ottimo conto di appoggio su cui ricevere innanzitutto gli interessi anticipati.

A prescindere dalle opinioni personali parliamo in ogni caso di un investimento senza rischi sia per il Cet della banca che per la solidità del gruppo Mediobanca a cui si aggiunge il fatto che la banca milanese fa capo al Fondo Interbancario che ricordiamo assicura una copertura fino a 100.000 per singolo cliente in caso di default (per altro pressoché impossibile).

Tassi, condizioni e costi 2022

Il conto deposito CheBanca è gratuito al 100%. Non ha costi di apertura gestione o chiusura. A seconda che si scelga il conto libero o vincolato i tassi saranno differenti.

Se si sceglie la formula “vincolata” e si svincola prima del tempo, si otterrà un rendimento pari al tasso del deposito libero. Il vincolo può essere scelto a partire da soli 100 euro.

La gestione del vincolo può essere fatta comodamente on line oppure tramite call center. L’importo massimo vincolabile è pari a 3 milioni di euro.

I tassi variano a seconda del periodo in cui si fa il vincolo, mentre rimane più stabile il tasso libero. I tassi attualmente (a gennaio 2022) sono:

Tipo di conto deposito CheBancaDurata vincoloTassi d'interesse lordi
Vincolato3 mesi0,15%
Vincolato6 mesi0,20% (1,5% in promozione fino al 31/01/2019)
Vincolato12 mesi0,25%
LiberoNon previsto0,05%

Tassi che spesso vengono spesso riconfermati visto l’andamento economico europeo del momento.

E’ consigliato comunque dare un’occhiata spesso al sito ufficiale per vedere se ci sono tassi premiali momentanei frequentemente offerti anche senza ‘occasioni’ particolari come dimostra il tasso pari all’1,50% offerto nel 2019.

Al momento la banca milanese non si fa carico dell’imposta di bollo.

Tasso promozionale anche nel 2022?

La risposta non può logicamente essere certa. Di contro questo conto deposito si è sempre messo in evidenza per frequenti promozioni che permettono di ottenere tassi maggiori con nuova liquidità o sui nuovi clienti (leggi la recensione sul Conto Tascabile).

Tra le ultime promo ricordiamo ad esempio quella di inizio 2022 che garantisce lo 0,75% d’interesse su base annuale per vincoli a 6 e 12 mesi. Il tasso premiale alla pari delle promo precedenti è riferito ai nuovi clienti oppure alla nuova liquidità in riferimento all’estratto conto al 31 dicembre 2021.

Ricordiamo comunque che sul sito ufficiale è presente un simulatore che permette di calcolare il rendimento ed apprezzare così i tassi del momento e di valutare immediatamente i guadagni nei vari orizzonti temporali (comprese eventuali promo in corso).

Conto deposito Chebanca: interessi anticipati

La liquidazione degli interessi anticipati per la scelta del vincolo  fa sì che non appena si sceglie l’importo da vincolare e si definisce la somma da vincolare, si ha l’ìmmediato accredito degli interessi netti.

Come detto se si svincola la somma prima della scadenza gli interessi riconosciuti sono quelli del conto libero.

Per questo si si vedrà riaccreditata la somma vincolata (e svincolata anticipatamente), con l’aggiunta degli interessi netti per gli interessi del conto deposito Chebanca libero vigente, meno la somma di interessi liquidati anticipatamente.

Ci piace: i tassi medio-alti (per la fase che stiamo vivendo); i frequenti e vantaggiosi tassi premiali; la liquidazione degli interessi anticipata.

Non ci piace: la possibilità di chiudere il contratto con una procedura per metà cartacea nel caso dei ‘non clienti’. 

Carta conto del mese

La carta conto del mese è Hype. La scelta è dovuta soprattutto alle recenti novità introdotte tra cui l'adesione, tra le prime in Italia, a Google Pay. Ricordiamo che nella sua versione base Hype non ha nessun costo e permette di ricevere e fare bonifici, pagare gratuitamente online e con Pos, prelevare gratis in Euro da tutti gli ATM. Per maggiori info e per aprirla vai al sito ufficiale cliccando questo link mentre per leggere la nostra recensione il link è: https://www.carteconto.org/carta-hype/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.