Carta conto Banca Popolare di Vicenza: conviene c/Conto?

Tra le varie prepagate con iban in commercio troviamo anche la Carta conto Banca Popolare di Vicenza proposta dall’omonimo istituto di credito. Per la precisione parliamo della Carta prepagata c/Conto.

Questa ricaricabile è stata pensata come card complementare al conto corrente Conto BPViGO ma logicamente può rappresentare un prodotto a se stante. Detto questo, quanto costa e quali peculiarità ha rispetto alla concorrenza?

Risultati immagini per Carta conto Banca Popolare di Vicenza

Carta conto Banca Popolare di Vicenza: condizioni economiche

La Carta conto Banca Popolare di Vicenza è una prepagata emessa da Mastercard e per questo è accettata comodamente per fare acquisti nei negozi tradizionali ed online sia in Italia che all’estero.

La card non ha canone annuale e neppure costo di emissione. Può essere gestita online con lo stesso internet banking del conto BPViGO ed in assenza di questo scaricando l’app. Non sono richieste commissioni neppure per i:

  • prelievi su Atm;
  • ricariche telefoniche e tessere ricaricabili digitale terrestre;
  • pagamenti online e su pos.

Costi

Sfortunatamente sono a pagamento alcune altre operazioni che ne abbassano sicuramente la convenienza rispetto ad altre carte conto concorrenti come ad esempio carta Hype o N26.

Tra quelle più evidenti abbiamo le commissioni legate all’invio dei bonifici che nel particolare sono:

  • su propria Banca in filiale: 2,50 euro / online: 1 euro;
  • su altra banca in filale: 3,50 / online: 1,50 euro.

A queste si aggiunge la commissione di 1 euro per il pagamento delle bollette telefoniche tramite Atm e quelle legate ai prelievi che sono:

  • 2,00 euro da Atm extra gruppo;
  • 2,00 euro per l’anticipo contanti in zona Ue e 2,50 extra Ue
Non particolarmente elevato il tasso di cambio pari all’ 1,00%.

Ricarica carta conto Banca Popolare di Vicenza: come fare e quanto costa

Particolare attenzione deve essere rivolta anche alle modalità di ricarica ed ai relativi costi. Nel particolare è possibile ricaricare la Carta conto Banca Popolare di Vicenza attraverso:
  • internet banking del conto online BPViGO!: 1,00 euro;
  • da filiale in contanti : 2,50 euro / con addebito in conto corrente: 2,00 euro;
  • con altra carta da ATM: 1,50 euro;
  • presso punti SISAL: 3,00 euro.

Le ricariche sono gratis solo se effettuate tramite bonifici ricorrenti.

Limiti

Per quanto riguarda i limiti la Carta prepagata c/Conto ha un plafond massimo di 10000 euro ed un limite di spesa giornaliero pari a 1000 euro. 750 euro è invece la cifra massima prelevabile sempre al giorno.

Carta conto Banca Popolare di Vicenza: come richiederla

La card può essere richiesta anche online cliccando sull’apposita dicitura ‘Richiedi Carta’ presente alla pagina dedicata (https://www.bpvigo.it/bpvigo/home/prodotti/carta-prepagata.html) e ricevuta poi all’indirizzo indicato in fase di richiesta.

I requisiti sono minimi visto che nella pratica si riducono al raggiungimento della maggiore età ed alla residenza in Italia.


Conclusioni e opinioni

Le valutazioni sulla Carta conto Banca Popolare di Vicenza non possono che essere contrastanti. Si alternano infatti luce ed ombre che non la fanno spiccare tra le prepagate concorrenti in grado, in molti casi, di offrire di più ad un costo limitato.

Ci piace: la possibilità di gestirla da app e da internet banking fissando limiti di utilizzo o semplicemente per controllare saldo e movimenti.

Non ci piace: i costi abbastanza alti soprattutto per i bonifici e le ricariche.

 

Carta conto del mese

La carta conto del mese è Hype. La scelta è dovuta soprattutto alle recenti novità introdotte tra cui l'adesione, tra le prime in Italia, a Google Pay. Ricordiamo che nella sua versione base Hype non ha nessun costo e permette di ricevere e fare bonifici, pagare gratuitamente online e con Pos, prelevare gratis in Euro da tutti gli ATM. Per maggiori info e per aprirla vai al sito ufficiale cliccando questo link mentre per leggere la nostra recensione il link è: https://www.carteconto.org/carta-hype/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *