Cabelpay Bcc costi: vantaggi e svantaggi

La Cabelpay (chiamata anche Cabelpay web se ottenuta tramite il canale BCC for Web) è una carta prepagata ricaricabile che rientra tra le carte conto.

La prepagata Bcc infatti è dotata dei servizi di base di un conto corrente e quindi può sostituire un vero conto corrente se l’uso che se ne fa è basato su servizi di base.

Cabelpay è Mastercard come circuito di funzionamento, quindi accettata sia in Italia che all’estero.

Cabelpay Mito

Cosa a che fare Cabelpay con Mito, il servizio di internet banking? Molto, soprattutto per la componente inerente all’impiego online.

Poi ci sono i costi di ricarica che non ci sono solo se questa viene effettuata con Mito oppure da sportello Bcc. Negli altri casi i costi sono i 3 euro previsti per le ricariche Sisal.

Cabelpay: massimali e limiti di prelievo

Per ogni prelievo l’importo massimo è di 250 euro, mentre a livello mensile è di 1500 euro. Nel caso degli acquisti e i pagamenti il limite mensile o giornaliero è invece di 3 mila euro, mentre per i bonifici in area Sepa (solo area Sepa) è di 15000 euro utilizzando Mito. Per i pagamenti online il limite è di 500 euro.

Cosa cambia per i soci Altroconsumo?

Questa card presenta alcuni benefit aggiuntivi dedicati ai soci di Atroconsumo anche se non decade l’obbligo di essere anche clienti di una banca appartenente al gruppo BCC (Banca di Pisa, Bcc Fornacette, Roma, ecc). Per chiarezza proponiamo le condizioni economiche delle due alternative:

 

Carta ‘base’ Versione Altroconsumo
Canone Gratuito Gratuito
Emissione 10 euro Gratuita
Bonifici sia in entrata che in uscita Gratuiti Gratuiti
Pagamenti POS
  • gratuiti in zona Ue
  • 1 euro di commissione in zona extra UE
Prelievi da ATM
  • Gratuite presso banche convenzionate Mito e BCC;
  • 2 euro banche extra gruppo BCC in zona Ue e Italia
  • 4 euro banche extra gruppo extra Ue
Servizio canale Mito Gratuito Gratuito
Notifiche via sms 5 euro Gratuite
Notifiche online via mail Gratuite Gratuite

Carta conto del mese

La carta conto del mese è Hype. La scelta è dovuta soprattutto alle recenti novità introdotte tra cui l'adesione, tra le prime in Italia, a Google Pay. Ricordiamo che nella sua versione base Hype non ha nessun costo e permette di ricevere e fare bonifici, pagare gratuitamente online e con Pos, prelevare gratis in Euro da tutti gli ATM. Per maggiori info e per aprirla vai al sito ufficiale cliccando questo link mentre per leggere la nostra recensione il link è: https://www.carteconto.org/carta-hype/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *