N26 Business o privato: ecco come scegliere

N26 Business o privato? Qual’è il conto che meglio si adatta a chi usa il conto sia per le spese personali che per il proprio business?

Il conto N26 Business ha costi in linea con quelli previsti per chi fa un uso privato, ma dal momento che bisogna decidere in fase di registrazione se aprire un conto N26 Privato o un conto N26 Business il criterio da usare è quello della maggiore e prevalente tipologia di spese che vengono fatte.

Anche N26 Business è compatibile sia con Google Pay e Apple Pay, così come nella versione privato.

N26 Business o privato?

La versione di N26 Business è stata pensata per i lavoratori autonomi, le ditte individuali, i liberi professionisti e i freelance (si adatta particolarmente a chi ad esempio viaggia molto per lavoro). Quindi non può essere intestata ad un’azienda ma deve essere intestata a una persona fisica.

E’ poi necessario che la prevalenza degli acquisti venga fatta per le spese legate all’attività. In questo caso si può aprire N26 Business e si può anche scegliere tra la versione base o quella Black (non è invece disponibile la N26 Metal che è prevista solo per uso privato).

La scelta fa fatta in fase di richiesta poiché non si può avere, allo stesso nominativo sia una N26 Business che una per uso Privato.

N26 Business o privato: differenze principali

Tra le due versioni i costi rimangono in linea tra di loro. Un’importante differenza c’è nella mancanza della versione N26 Metal.

Come appena accennato sono invece disponibili la Classic o Standard e la versione Black (ovviamente con la corrispettiva carta Mastercard collegata).

Alla pari delle migliori carte affari nella versione N26 Business troviamo invece il cashback applicato automaticamente sugli acquisti fatti con la card. Questo è pari allo 0,1% della spesa (viene accantonata la somma maturata a ogni acquisto e poi accreditata sul conto una volta al mese).

Per quanto riguarda invece la sola versione Black si può godere di una validissima copertura assicurativa viaggi compresa nel canone in associazione con Allianz.

N26 Business: come registrarsi

Invece per le modalità di registrazione della N26 Business o privato la differenza è fondamentalmente solo in partenza dovendo semplicemente selezionare in fase di registrazione la funzione “Business”.

Successivamente i requisiti necessari sono gli stessi, ed anche i tempi stimati sono pari a 8 minuti. Al momento di scegliere tra Black oppure Standard si può fare in tre modi:

  • scegliere N26 Standard (che rimane free);
  • selezionare Standard e poi tramite app passare a black;
  • scegliere direttamente la versione N26 Black.

Come sistema operativo per scaricare l’app si deve avere Android da 5.0 o versione successiva e iOs da 9.0.

N26 Business: costi

Scegliendo la tipologia Black si paga un canone mensile che comprende la copertura assicurativa e l’assenza di commissioni sui prelievi anche se avvengono in valuta diversa dagli euro. Il costo  è di 9,9 euro al mese.

Se si sceglie la versione standard non c’è nessun costo mensile. Di contro si rinuncia a copertura assicurativa Allianz e si accetta di sostenere una commissione dell’1,7% per i prelievi che avvengono in valuta diversa dall’euro.

Inoltre questo prodotto offre estensione di un anno di garanzia e la possibilità di sfruttare il servizio di fatturazione di Debitoor (fino a fine ottobre ci sono tre mesi gratis, a meno di allungamento della promozione).

N.b. I bonifici in euro gratis e la presenza del cashback si applicano in modo uguale sia su N26 Business che Standard.

I trasferimenti infine in valuta diversa dall’euro avvengono tramite Transferwise.

N26 Business: come funziona l’assicurazione viaggio

Come detto poc’anzi all’interno del canone della versione N26 Business Black è compresa l’assicurazione viaggi Allianz che offre una copertura piuttosto ampia e comunque tale da rappresentare un valore aggiunto. A Novembre 2018 abbiamo una copertura per:

  • ritardo bagagli;
  • ritardo volo;
  • annullamento viaggio;
  • interruzione viaggio e ritorno anticipato Rimborso e presa in carico delle spese aggiuntive per i Viaggi all’estero;
  • spese mediche all’estero compreso il trasporto per il rimpatrio del paziente;
  • assistenza medica in viaggio in caso di malattia, infortunio e morte;
  • infortuni in viaggio compresi quelli legati all’uso di un Mezzo di Trasporto Pubblico;
  • furto cellulare e denaro prelevato da ATM.

In ognuno dei casi precedenti basterà contattare Allianz ai contatti preposti per questa ‘accoppiata’ conN26 e cioè la mail all’indirizzo N26warranty.nl@allianz.com ed il telefono: +39 (0) 2 26 609 349.

Entrambi possono essere impiegati per chiedere info e delucidazioni al personale dedicato. Ricordiamo comunque che questa assicurazione copre logicamente i viaggi ‘acquistati’ esclusivamente con la carta Black con cui è ugualmente necessario procedere ai prelievi, ai noleggi, ecc.

 

Ti piace? Dillo su:

Carta conto del mese

La carta conto del mese è N26. La scelta è dovuta soprattutto alle recenti novità introdotte tra cui l'adesione, tra le prime in Italia, a Google Pay. Ricordiamo che nella sua versione Standard N26 non ha nessun costo e permette di ricevere e fare bonifici, pagare gratuitamente online e con Pos, prelevare gratis in Euro da tutti gli ATM. Per maggiori info e per aprirla vai all'Home Page mentre per leggere la nostra recensione il link è: N26 Black

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *